VIBES

AUTUNNO INVERNO 2020-21 BY JAMES

Leggerezza, movimento, gioco, libertà.
Una collezione inedita che spazia attraverso gli stili, oltre le mode, e si ispira all’emozione dell’istante.
Un allegro alternarsi di quadri femminili, ironici e vibranti, che fanno pensare, sognare, osare. E divertire.
Vibes in action.

Video Backstage

Leggerezza…

movimento…

gioco…

libertà.

BIRD OF PARADISE

TENDENZE

La Nuova Collezione PE 2020 celebra la disinvoltura di un fascino estremamente naturale. I look della collezione spaziano da chiome lunghe e con frangia, delicatamente sfumate di biondo sabbia, a Pageboy rivisitati dal colore rosso ramato, avvolgente e seduttivo. O ancora da look anni ’50 con un’allure quasi vittoriana e movimenti delicatamente ricurvi sulle punte a un corto iperfemminile con frangetta disconnessa e basette defilate e leggere: Tutto sembra essere lasciato al caso.

TAGLI

Pageboy rivisitati con un risvolto di indicibile femminilità.
complici le scalature morbide e ribelli.
Caschetti leggermente scalati che scelgono frange irregolari e scollegate per regalare luce al viso mentre le attaccature molto corte e mascoline valorizzano l’ovale.
Twiggy Trilli. La bellezza di un corto iperfemminile scopre totalmente il viso grazie ad una frangetta disconnessa con basette defilate e leggere.

COLORE

Colori avvolgenti e seduttivi, come il rosso ramato con pigmenti rosati. La nuance?
Nocciola ambrato dai risvolti molto naturali. Come un dipinto. Una calda nuance ramata, con effetti oro all’interno e più scuri alla radice, è ideale per esaltare gli incarnati più chiari. Un gioco di sfumature delicatissime. Un richiamo di luci ineffabile.

STYLING E ACCONCIATURA

Gli hairstyling sono realizzati grazie al lavoro coordinato e armonioso dei prodotti e delle mani dell’hairstylist. Ciò che ha contribuito alla realizzazione delle varie acconciature rientra nella gamma di prodotti Sebastian Professional ed EIMI, fedeli alleati Wella. Ciascuna crema, mousse e olio è dedicata all’ottenimento di un risultato specifico e vuole trasparire la sensazione che niente se non il gioco dell’aria, del vento e del mare abbia composto e scomposto le chiome dei modelli.